18 novembre 2016

Una scelta vitale (seconda parte).

Quindi gli alimenti non lavorati sono in genere più salutari di quelli lavorati … L’idea del tutto o niente è il problema che impedisce alle persone di fare il primo passo. Pensare di non poter mangiare mai più la pizza ai peperoni, per esempio, diventa in qualche modo una scusa per continuare a mangiarla tutte le settimane. Invece, perché non optare per una volta al mese o tenere da parte questa ghiottoneria per le occasioni speciali? … Ciò che conta davvero è quello che facciamo tutti i giorni. Quello che mangiamo nelle occasioni speciali è trascurabile rispetto alle scelte quotidiane. Ripeto, ciò che conta è quello che mangiamo giorno dopo giorno … L’organismo ha una grande capacità di recupero dagli assalti occasionali, basta che l’attacco non diventi un’abitudine. … Le migliori ricerche suggeriscono che la dieta più sana è quella basata su prodotti vegetali non lavorati … E, poi, paradossalmente, molte persone, che sono passate a seguire diete sane, riferiscono di mangiare una varietà maggiore di cibi rispetto a quando seguivano un’alimentazione senza vincoli … Inoltre, il cibo sano ha un gusto sempre migliore via via che continuiamo a mangiarlo … Le papille gustative si adattano costantemente, di minuto in minuto. Se bevessimo un po’ di succo di arancia, avrebbe un sapore dolce, ma se prima mangiassimo delle caramelle il succo risulterebbe spiacevolmente amaro. A lungo andare, più mangiamo sano, più il sapore dei cibi salutari ci sembrerà migliore.
(Michael Greger --- Sei quel che mangi ---)

Nessun commento:

Posta un commento

Medicina alternativa 2

Uno degli aspetti più attraenti delle terapie alternative è che il paziente deve partecipare al processo di guarigione , che molto dipende ...