7 ottobre 2015

Ladrocinio crudele.

Il miele (il vomito delle api), come cera, propoli e pappa reale, sono di origine animale … Per la precisione, il miele è la sostanza dolce naturale che le api producono dal nettare (liquido prodotto dai fiori) delle piante, che rigettano dopo averlo trasformato, combinandolo con sostanze specifiche proprie … e che lasciano maturare nei favi (celle esagonali di cera costruite dalle api nel loro nido) … Le api sono creature particolarmente complesse, dotate di memoria e quindi con l’abilità di adattarsi. Hanno una struttura sociale  molto sviluppata, con un sistema nervoso così sviluppato che consente loro di provare sofferenza, alla pari degli altri animali. Se volessimo, potremmo sostituire il miele con il malto di cereali o con lo sciroppo d’agave … È impossibile produrre miele senza uccidere o danneggiare le api. Manipolazioni (affumicamento, getti d’aria, scuotimento, riscaldamento), inseminazione artificiale delle regine (che vengono uccise al raggiungimento dei due anni d’età, quando si riduce la loro capacità di deporre uova. Senza l’intervento dell’uomo, potrebbero arrivare fino a cinque anni) calpestamento involontario, regimi alimentari forzati, decapitazione del maschio (fuco), vivisezione … Il miele (tutto quello prodotto e immagazzinato faticosamente in estate, dalle api) rubato dagli alveari viene sostituito con sciroppo di zucchero, simile ma non esattamente con lo stesso apporto nutrizionale (quindi non adatto, per cui si ammalano e muoiono precocemente). Per questo motivo, allo zucchero vengono spesso aggiunti diversi antibiotici (ma se comunque si ammalano … l’unico rimedio è incendiare gli alveari, operazione, in ogni caso, utilizzata prima che sopraggiunga l’inverno, per evitare che il miele sia consumato dalla colonia di api).
(Stefano Momenté --- Il Veganismo --- & ... dieta-vegana.it)

Nessun commento:

Posta un commento

Medicina alternativa 2

Uno degli aspetti più attraenti delle terapie alternative è che il paziente deve partecipare al processo di guarigione , che molto dipende ...