21 settembre 2015

Il carburante nocivo.

La velocità alla quale si invecchia è determinata in larga misura da cosa e come mangiamo … La ricerca dimostra, per esempio, che il metabolismo dello zucchero ha un ruolo importante nell'invecchiamento, infatti lo zucchero non provoca solo rughe, cataratta e irrigidimento dei vasi sanguigni, ma influisce anche sulla nostra longevità … Anche esagerare con le proteine non fa bene, tra l’altro perché fegato e reni hanno difficoltà a scinderle e, a partire dai trent'anni, la funzionalità dei reni diminuisce del 10% all'anno, principalmente a causa del fatto che ingeriamo molte proteine … Occorre rallentare il processo di invecchiamento e ridurre la frequenza di malattie a esso correlate … Quasi tutte le diete più popolari sono concepite per far perdere peso nel minor tempo possibile, ma si tratta di un approccio sbagliato perché una vera dieta è quella che ti mantiene in salute il più a lungo possibile e la perdita di peso diventa un’automatica conseguenza … Un’alimentazione sana non solo riduce le probabilità di contrarre malattie croniche in futuro, ma fornisce, nell'immediato, maggiori energie, maggiore capacità di concentrazione, più serenità d’animo, migliora la qualità della vita … Abbiamo un’immensa fiducia nella medicina moderna, ma essa non è in grado di curare la maggior parte delle affezioni … perfino un banale raffreddore, quasi sempre, è provocato da un virus e non si può curare se non affidandoci al nostro sistema immunitario, l’unico in grado di sconfiggere il virus. Gli antidolorifici come il paracetamolo e l’aspirina si limitano a soffocare i sintomi di un raffreddore, diminuiscono il dolore inibendo il sistema immunitario, per cui in realtà non fanno altro che prolungare la malattia … In Giappone, il cancro alla prostata è dieci volte meno frequente che in Occidente, e tale diversità non è dovuta a differenze genetiche, infatti i giapponesi che emigrano negli USA e adottano abitudini alimentari più occidentali, hanno tante probabilità di ammalarsi di cancro alla prostata quante un americano medio … Per gli uomini il cancro alla prostata è la forma più comune e fatale di cancro, basta diventare sufficientemente vecchi e si è quasi certi di contrarlo … non esiste alcun farmaco preventivo in commercio che possa ridurre tale rischio … ma un’alimentazione sana si … Quindi una dieta veramente buona e sana è quella che non finisce mai, è un’abitudine alimentare che si apprende e che si adotta e mantiene per il resto della vita.
(Kris Verburgh --- La clessidra alimentare ---)



Nessun commento:

Posta un commento

Medicina alternativa 2

Uno degli aspetti più attraenti delle terapie alternative è che il paziente deve partecipare al processo di guarigione , che molto dipende ...