15 gennaio 2016

I sottovalutati zuccheri indigeribili

Quando le feci presenti nel retto (parte terminale dell’intestino crasso, prima dell’ano) causano una dilatazione, che porta alla contrazione di riflesso dei muscoli lisci del retto e al rilassamento dello sfintere anale, si ha motilità intestinale. All'incirca nello stesso momento i muscoli addominali e il diaframma si contraggono e le feci sono espulse. Idealmente l’addome sarà perfettamente a suo agio fino al momento della defecazione, quindi si sentirà un impulso a spingere, privo di dolore, nel basso addome … La motilità intestinale in sé è priva di dolore, accompagnata da un senso di sollievo piacevole e avviene dopo una leggera spinta addominale (non uno sforzo intenso o ripetuto) … La consistenza delle feci dovrebbe essere morbida e di solito privo di forma …  È perfettamente normale avere, in una dieta salutare a base di frutta e di verdura, una motilità intestinale che contiene parti non digerite di verdure … Nelle società dove una dieta occidentale è la norma, la spinta a defecare può essere accompagnata da sensazioni di disagio o dolore fastidioso, e il movimento intestinale spesso richiede un prolungato sforzo muscolare e perfino una lieve emorragia … Uno dei problemi intestinali più comuni è la costipazione (sintomo principale delle persone che soffrono della sindrome del colon irritabile), una condizione caratterizzata da difficoltà o scarsa frequenza del passaggio delle feci (dure) e da una sensazione di evacuazione incompleta … Le proteine derivate dai latticini possono causare una costipazione grave … Cibi (carne, pollo, pesce) privi di fibre (catene macroscopiche di carboidrati che passano attraverso tutto l’intestino tenue senza essere digerite, formando la massa delle feci) fanno si che la costipazione diventi un doloroso stile di vita … La fibra attira l’acqua, espandendo ulteriormente il volume delle feci, il che contribuisce a movimenti intestinali ampi, morbidi, regolari, indolori. La fibra, quindi rallenta l’assorbimento delle calorie e di altri nutrienti e questo aiuta a mantenere equilibrati e non troppo elevati i livelli di zucchero nel sangue dell’organismo … Le fibre (si trovano soltanto negli alimenti vegetali) si legano anche alle sostanze cancerogene e le disattivano, così come rimuovono il colesterolo e gli ormoni in eccesso … Anni di scarsa funzionalità dell’intestino e di costipazione possono causare problemi residui, come una dilatazione dei visceri e un intestino pigro (specialmente se sussiste anche un abuso di lassativi). I muscoli del colon sono così deboli che non sono più capaci di contrarsi in modo efficace. 
(John A. McDougall --- Guarisci il tuo apparato digerente ---)

Nessun commento:

Posta un commento

Medicina alternativa 2

Uno degli aspetti più attraenti delle terapie alternative è che il paziente deve partecipare al processo di guarigione , che molto dipende ...