9 ottobre 2018

Una realtà spiacevole.



Migliaia di persone hanno un disperato bisogno di trapianti di organi, ma i donatori, spesso vittime di gravi incidenti stradali, non sono sufficienti (e non sempre hanno organi idonei) a coprire il fabbisogno. Alcuni scienziati, però, stanno lavorando a una soluzione alternativa: l’uso di organi prelevati da animali (xenotrapianto) … Nel 1984, ad una bambina (Baby Fae) a cui fu diagnosticato un difetto cardiaco che l’avrebbe condannata a morte sicura nel giro di una settimana, le fu impiantato il cuore di un babbuino. Ma la neonata, purtroppo, morì 21 giorni dopo l’intervento in seguito al rigetto dell’organo … Il sistema immunitario umano è un meraviglioso meccanismo di protezione che respinge efficacemente gli intrusi (virus e pericolosi batteri) che riescono ad invadere il nostro organismo, grazie anche alla capacità fisiologica di riconoscere il nostro corpo e i suoi organi come, appunto, i nostri, e i corpi estranei come elementi alieni. E questo è un vantaggio, perché agenti potenzialmente dannosi vengono distrutti senza però recare danno ai nostri organi. Tuttavia, quando si parla di trapianti, il sistema immunitario riconosce l’organo trapiantato come estraneo  lo attacca. Per limitare questo rischio, ai pazienti destinatari di un allotrapianto (cioè tessuto o organo proveniente da un individuo della stessa specie) tra umani vengono somministrate forte dosi di farmaci immunosoppressori (sostanze che inibiscono la risposta immunitaria) per cercare di impedire che l’organo appena trapiantato sia rigettato. Purtroppo, i pazienti immunosoppressi sono i più vulnerabili alle infezioni, perché non riescono a neutralizzare rapidamente i germi. Quando il sistema immunitario è indebolito, anche comuni affezioni possono rappresentare un serio pericolo … I maiali si allevano facilmente in cattività e la loro fisiologia sorprendentemente, è più simile alla nostra di quella di scimmie e primati, anche se i vincoli di parentela non sono altrettanto stretti … Ma per evitare il cosiddetto rigetto iperacuto, i ricercatori stanno ingegnerizzando suini geneticamente modificati, al fine di ingannare il sistema immunitario, facendo passare per umano l’organo impiantato … Tuttavia gli umani possono contrarre gravi malattie trasmesse dagli animali … Ma tali suini saranno animali gnotobiotici,  ossia completamente privi di germi, in quanto, probabilmente ottenuti per derivazione chirurgica, cioè appena prima della nascita, alla madre sarà asportato l’intero utero con all’interno i maialini. Questi, poi, verranno cresciuti in isolamento e in condizioni sterili … Ma gli xenotrapianti provocherebbero grandi sofferenze agli animali? Le società di ricerca sostengono che i suini selezionati vengono allevati in condizioni invidiabili … certo vivono meglio dei maiali di allevamento, ma crescere in isolamento creature sociali? … E, poi, c’è l’utilizzo di migliaia di primati, tra cui i macachi nati in cattività e babbuini catturati in natura, come destinatari di tali trapianti … È un’operazione moralmente accettabile  modificare geneticamente i maiali (da cui prelevare gli organi) inserendo uno o più geni umani nel loro DNA e causare una drastica riduzione dell’aspettativa di vita dei primati? Alcuni rifiutano l’idea, trovandola spiacevole o innaturale. Ma se l’alternativa fosse la morte?

(Michael Reiss --- Sarà il cuore di un maiale a salvarci la vita? … da Scienze BBC– Ottobre 2016 ---)

Nessun commento:

Posta un commento

Medicina alternativa 2

Uno degli aspetti più attraenti delle terapie alternative è che il paziente deve partecipare al processo di guarigione , che molto dipende ...