29 dicembre 2015

L'importanza di un buon sonno.

Il sonno non ha un unico scopo. Sembra indispensabile per il funzionamento ottimale di molteplici processi biologici (sistema immunitario, equilibrio ormonale, salute emotiva e psichiatrica, apprendimento e memoria, eliminazione delle tossine dal cervello) … cioè, in assenza di sonno nessuna funzione biologica tra quelle indicate viene a mancare, ma in linea di massima il sonno sembra aumentarne l’efficienza. Eppure, chiunque viva per qualche mese senza dormire è destinato a morire … Una notte (appena) di perdita (completa o parziale) di sonno interferisce con diverse funzioni biologiche come, per esempio, con l’attività ormonale o con la protezione dalle infezioni … Ma pur con i suoi notevoli effetti sull'attività immunitaria e ormonale, l’impatto probabilmente maggiore di un sonno limitato è sul cervello. In uno studio del 2006 è emerso che anche una singola notte di deprivazione del sonno influiva sul deposito delle memorie emozionali … Vi è la possibilità, piuttosto angosciante che, quando siamo deprivati del sonno, formiamo una quantità doppia di memorie di eventi negativi della nostra vita rispetto agli eventi positivi. Produciamo così una memoria distorta della nostra giornata, una potenziale causa di depressione … Oramai è risaputo che il sonno contribuisce a elaborare le memorie, infatti, dopo l’apprendimento, favorisce stabilizzazione selettiva, rinforzo, integrazione e analisi di nuove memorie. Quindi il sonno controlla che cosa ricordiamo e come lo ricordiamo … Più ricercatori esplorano che cosa succede mentre dormiamo, più scoprono i benefici di una buona notte di sonno. Una possibile new entry nella lista dei benefici è l’eliminazione delle tossine dal cervello. Uno studio del 2013 ha riferito che durante il sonno, lo spazio tra le cellule nel cervello aumenta agevolando il flusso del liquido cerebrospinale tra il cervello e il midollo spinale … tale liquido, nel sonno, contribuirebbe a rimuovere (con una velocità doppia rispetto a quando si è svegli) dal cervello le placche amiloidi (molecole potenzialmente tossiche), allontanandole dalle aree dove avrebbero potuto causare più danni … Nel complesso, i risultati degli studi sul ruolo del sonno suggeriscono che, se non dormiamo a sufficienza, potremmo ritrovarci malati, sovrappeso, smemorati e molto depressi, oltre a sentirci molto stanchi.
(Robert Stickgold --- Dormiamoci su! ... da Le Scienze- Dicembre 2015 ---)


Nessun commento:

Posta un commento

Medicina alternativa 2

Uno degli aspetti più attraenti delle terapie alternative è che il paziente deve partecipare al processo di guarigione , che molto dipende ...